Scheda Sponsor

SalesForce

Profilo aziendale

Salesforce è l’azienda leader globale nel CRM (Customer Relationship Management).

Dalla sua fondazione nel 1999, Salesforce ha consentito alle aziende di ogni dimensione e settore di sfruttare le potenti soluzioni tecnologiche - cloud, mobile, social, intelligenza artificiale, analytics, chatbot - per connettersi ai propri clienti in un modo completamente nuovo.

Con oltre 70.000 dipendenti nel mondo e un fatturato di 26,49 miliardi di dollari, l’azienda cresce da moltissimi anni a un tasso ben superiore al 20%.  

Salesforce Customer 360 è la piattaforma che consente di aiutare i clienti nel loro processo di trasformazione digitale. Si tratta di una piattaforma CRM completa dotata di Intelligenza Artificiale che unisce marketing, vendite, e-commerce, assistenza postvendita e altro ancora per offrire alle aziende un'unica fonte di verità sui propri clienti. Offre a questi team una visione unica e condivisa dei loro clienti in modo che possano offrire quelle esperienze intelligenti e personalizzate che un consumatore, ormai sempre più digitale, si aspetta da ogni brand.

Presente in Italia da settembre 2003, Salesforce annovera clienti di ogni settore e dimensione da piccole aziende e start up, alle tipiche realtà del Made in Italy con focalizzazioni in ambito Financial Services; Telecomunicazioni, Media e Utilities; Manufacturing; Retail e Fashion. Con un focus particolare sulla Pubblica Amministrazione. 

La sede Italiana è guidata dal febbraio 2021 da Mauro Solimene.

Salesforce Italia è stata riconosciuta come una delle migliori aziende per cui lavorare in Italia da Great Place to Work, classificandosi al terzo posto nella categoria Medium Companies.

L’attività di Salesforce è guidata da cinque valori fondamentali: Fiducia, Successo dei clienti, Innovazione, Uguaglianza e Sostenibilità. 

Parte del DNA aziendale di Salesforce è il modello 1-1-1, ossia il modello di capitalismo inclusivo ideato da Marc Benioff nel 1999 come parte integrante dello statuto aziendale di Salesforce. L’idea alla base del modello, prevede che l’1% delle ore lavorative, l’1% del capitale azionario e l’1% dei prodotti vengano donati ad associazioni no profit.

L’insieme di queste tre risorse si traduce per le aziende nella possibilità di sostenere cause benefiche a vario livello e offrire un aiuto concreto a organizzazioni no profit. I dipendenti Salesforce, invece, hanno la possibilità di avere 8 giorni lavorativi all’anno (considerati a tutti gli effetti giorni lavorativi e quindi pagati dall’azienda) in cui dedicarsi a qualsiasi tipo di attività di volontariato.

Grazie al modello dei tre uno, nel 2021 in Italia sono state donate oltre 7.000 ore di volontariato in associazioni che operano in svariati ambiti, tra cui: Vivi Down Onlus, Mammadù, Pane Quotidiano, Fondazione Ronald McDonald, WWF e anche enti culturali quali il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano.